Sindrome dell’ovaio policistico e gravidanza

Non sorprende che le donne interessate dalla Sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) abbiano difficoltà a concepire, dal momento che gli squilibri ormonali e metabolici della patologia provocano alterazioni del ciclo mestruale e dell’ovulazione.

 

PCOS: tra le prime cause di infertilità femminile

Secondo una recente pubblicazione, circa IL 70%-80% delle donne con PCOS ha problemi di infertilità (fonte: Treatment of infertility in women with polycystic ovary syndrome: approach to clinical practice), mentre nelle donne che riescono a rimanere incinta questa condizione aumenta i rischi di complicazioni legati alla gravidanza, come parto prematuro, aborto, pressione sanguigna elevata e sviluppo del diabete gestazionale. (fonte: Pregnancy complications in women with polycystic ovary syndrome).

Tuttavia – nonostante i dati possano sembrare scoraggianti – vogliamo rassicurarvi che ci sono delle soluzioni. Molte donne rinunciano al sogno di costruirsi una famiglia, ma l’infertilità collegata alla PCOS è solo la punta dell’iceberg di una condizione per la quale esistono delle terapie.

 

La buona notizia

Sebbene l’infertilità sia una delle conseguenze più diffuse della sindrome dell’ovaio policistico, la buona notizia per le donne che desiderano una gravidanza è che una terapia adeguata per la cura della PCOS e trattamenti specifici per l’infertilità possono portare ai risultati sperati.

Un cambiamento positivo nello stile di vita è la prima vera terapia da seguire per le donne con PCOS che desiderano una gravidanza. La perdita di peso dovuta a una dieta equilibrata combinata con un costante esercizio fisico aiutano a migliorare il metabolismo, a regolare il ciclo mestruale e l’ovulazione, oltre che ridurre i rischi correlati alla gravidanza.

Infine, contatta un team d medici specializzati che sappia consigliarti e accompagnarti nel tuo cammino può costituire un buon approccio ad un processo di guarigione.

APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE PER UNA CORRETTA TERAPIA E DIAGNOSI

Per la sua natura molto complessa, la sindrome dell’ovaio policistico è una patologia che richiede un approccio multidisciplinare sia ai fini della diagnosi, sia nel trattamento dei segni e sintomi. Il nostro team di medici specializzati nell PCOS può aiutarti a trovare la giusta terapia e a minimizzare i disagi di questa condizione.

LE ULTIME NOTIZIE DAL NOSTRO BLOG

SOS Capelli: come affrontare la perdita di capelli nella PCOS

SOS Capelli: come affrontare la perdita di capelli nella PCOS

I capelli appaiono spenti, diradati...continuano a cadere. Ecco uno dei sintomi più comuni della sindrome dell'ovaio policistico, probabilmente uno dei più frustranti. Cerchiamo di capire insieme per quale ragione i capelli sono un problema per le donne che soffrono...

leggi tutto
PCOS e i benefici dell’esercizio fisico

PCOS e i benefici dell’esercizio fisico

Ci sono innumerevoli studi* a supporto del fatto che una regolare attività fisica, insieme ad un regime alimentare specifico per la PCOS, possano aiutare le donne che soffrono della sindrome dell’ovaio policistico a gestire i segni e sintomi tipici di questa...

leggi tutto
PCOS: perché non riesco a rimanere incinta?

PCOS: perché non riesco a rimanere incinta?

Stai cercando una gravidanza, ma quel prezioso e tanto atteso “miracolo” non si realizza… Il tuo medico ti ha detto che è per via della PCOS, la sindrome dell’ovaio policistico, che abbassa decisamente le tue chance di gravidanza. La sindrome dell’ovaio...

leggi tutto

Questo sito utilizza cookies tecnici e di analisi statistica di terze parti. Per maggiori informazioni sui cookie, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, consulta la nostra Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi